Adozioni
Adozioni a distanza
Adozioni del cuore
Il lieto fine .... :)
Iniziative
Punti di raccolta
Volontariato
Comunicati stampa
Normative

seguici su
 
 

 

Iniziative
Manifestazioni, eventi, incontri, appelli. Le nostre attività a sostegno della causa animalista.
CALENDARIO 2015
CALENDARIO 2015
domenica 22 febbraio 2015 alle ore 08:00:55

PER PASSARE UN ALTRO ANNO INSIEME, ALL’INSEGNA DELL’AMORE E DEL RISPETTO PER TUTTI GLI ANIMALI.... 

LORO SONO I PROTAGONISTI E TUTTI CON LA STESSA IMPORTANZA E CONSIDERAZIONE. 
I CANI, I GATTI, I CONIGLI, CAVALLI, LE PAPERE, LE OCHE, IL NOSTRO GINO, L’ASINELLO PIU’ SIMPATICO DEL MONDO E IL PULEDRINO MICHAEL KING...UNA NEW ENTRY INASPETTATA MA GRADITISSIMA!
LA PARTE CENTRALE E’ DEDICATA A CIKO ORA CIUFFO, LA SUA ADOZIONE SPECIALE MERITA IL MASSIMO RISALTO, PERCHE’ I BUONI ESEMPI POSSONO ESSERE CONTAGIOSI....E NOI LO SPERIAMO TANTO..
TUTTI I NOSTRI OSPITI DEL RIFUGIO VE NE SARANNO GRATI.... L’OFFERTA PER IL CALENDARIO E’ DI 5 EURO. POTREBBE ESSERE UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE!! PER INFO 335.7419221 (dopo le 18.00) info@aidaea.it

NO AI BOTTI DI FINE ANNO!!
NO AI BOTTI DI FINE ANNO!!
mercoledì 31 dicembre 2014 alle ore 01:00:58

(tratto dal sito dell’ENPA www.enpa.it)... La notte di San Silvestro attenzione ai “botti” di Capodanno: per noi rappresentano un’occasione di festa ma i nostri amici costituiscono soltanto una pesante fonte di stress e un serio fattore di rischio per la loro vita. Molti uccelli, ad esempio, muoiono perché, terrorizzati dai fuochi d’artificio, fuggono all’impazzata dai loro dormitori andando a sbattere contro i muri o i tralicci dell’alta tensione. Ma la notte di Capodanno tra i “sorvegliati speciali” ci sono anche i pet: in alcuni casi, infatti, il terrore causato dalle esplosioni può essere così forte da rivelarsi fatale. C’è poi da considerare che ogni anno la notte di San Silvestro, centinaia di cani e gatti scappano dalle loro case per paura dei botti. Tanti di loro spariscono nel nulla perché finiscono investiti da una macchina o perché non riescono a tornare dalla propria famiglia; altri invece – i più fortunati - vengono portati in canile. E se non sono microchippati, per i proprietari può essere molto difficile riuscire a ritrovare i loro pet. Fortunatamente i Comuni del nostro Paese stanno dimostrando una crescente sensibilità verso tale problema. Al punto che alcune amministrazioni comunali (tra cui: Milano, Bari, Brindisi, Lecco, Asti) hanno emanato provvedimenti restrittivi o di divieto. E proprio su questo tema nei giorni scorsi l’Enpa ha scritto una lettera all’Anci per chiedere uno stop ai fuochi d’artificio. Ma ecco alcuni suggerimenti per gestire lo stress causato nei “nostri amici” dai “botti” di fine anno:

 Costruire una relazione che metta i proprietari in una posizione di riferimento per il cane: “lui è il mio punto di riferimento e se lui è tranquillo, nonostante il gran rumore, anche io lo sono”;

 rinunciare al veglione ma vivere il momento “dei botti” insieme al cane in una zona tranquilla della casa (comportamento da evitare: vedere i fuochi d’artifici insieme al cane sul balcone perché si potrebbe essere colpiti);

 non premiare una eventuale agitazione del quattrozampe con carezze “rassicurative” poiché ne confermerebbero il comportamento;

 se le reazioni sono troppo violente, tener presente che l’animale può anche avere un collasso. In questo caso rivolgersi al veterinario per un rimedio temporaneo;

 quando portate a spasso il vostro cane, non slegatelo mai dal guinzaglio, neanche al parco o nei soliti posti di sgambamento;

 tenete chiusi temporaneamente in un luogo comodo e rassicurante i vostri quattrozampe, anche quelli che normalmente vivono all’esterno, sopratutto per la serata del 31 dicembre;

 assicuratevi che il microchip sia registrato all’anagrafe canina del vostro Comune e/o che il suo tatuaggio sia leggibile;

 assicuratevi che il cane o gatto porti la medaglietta identificativa (con indirizzo e telefoni validi);

 tenete alto il volume della TV o radio, specialmente se l’animale resterà in casa da solo, per soffocare gli altri rumori esterni.

 Rivolgersi al proprio veterinario di fiducia per una eventuale somministrazione di rimedi tesi ad abbassare il livello di ansia e di paura.

DOGS LOVE ME
DOGS LOVE ME
giovedì 18 dicembre 2014 alle ore 19:00:42

PER INFORMAZIONI SITO DEDICATO:

http://www.dogsloveme.it/
GRAZIE A TUTTI PER LA FANTASTICA SERATA!!! A NOME DI TUTTI GLI OSPITI DEL RIFUGIO "LA GRANDE OASI" E DEI VOLONTARI!!

VACANZE PER TUTTI
VACANZE PER TUTTI
giovedì 24 luglio 2014

Esistono tanti siti e portali dedicati, questi sono alcuni :

http://www.dogwelcome.it/

http://www.homeaway.it/info/idee-vacanze/vacanze-estate/affitti-case-vacanze-spiaggia/spiagge-cani/spiagge-cani-italia

http://www.ecampania.it/caserta-napoli-salerno/news/vacanza-fido-finalmente-campania-si-muove-qualcosa

ma ne esistono tanti altri e sicuramente troverete la soluzione migliore per voi e per i vostri fedeli amici animali che non si sognerebbero MAI di mollarvi.

  Pagine totali: 6 [ 1 2 3 4 5 6 ]   pagina: 2
© 2010 - A.I.D.A. & A. - Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente - Sito realizzato da KG Partners srl : Internet Solutions & System Integrator